La ricetta di oggi è veloce, ad effetto garantito. Bastano due fette di spada fresco, senape e un bicchiere di latte vaccino o di soia a seconda delle intolleranze e delle scelte alimentari e nutrizionali (per i nostralgici: si può usare anche la panna).

 

Se, però, non avete tempo di fermarvi in pescheria e avete in mente un piatto particolare, ben presentato e consegnato a casa, ecco che cosa dovete fare. Belli comodi davanti al pc collegatevi a www.sgnam.it, una cross-platform per ordinazioni a domicilio: se non siete davanti al computer vi potete scaricate l’app (iOS e Android). Scegliete uno dei ristoranti convenzionati tra Bologna, Ferrara, Firenza, Modena e Reggio Emilia, sono più di 100 i locali che aderiscono al progetto, 

 

potete così iniziare a godervi la composizione e personalizzazione del vostro ordine ancor prima della cena.  Una volta ordinato, riceverete un feedback con il conto e i tempi di consegna. Il servizio è gratuito, l’attività è in crescita  e, in più, sconti per i frequentatori dei social. Nella filosofia del gruppo è evidente l’attenzione per i cibi senza glutine e per gli intolleranti.

 

b2ap3_thumbnail_pescespada-senape-2.jpgIngredienti per due persone:

– 2 tranci di pesce spada fresco

– 2 cucchiaini di senape

– 1/2 bicchiere di latte, oppure di latte di soia o di panna.

– Olio extra vergine d’oliva

– pepe

– sale

– Erba cipollina 

– Germogli freschi (soia, rapanello, alpha alpha).

 

Preparazione:

1. Scottate le fette di pesce spada in una pentola antiaderente fino a che non fanno una leggera crostina;

2. In un’altra padella mettete due tre cucchiai d’olio, aggiungete due cucchiaini di senape e amalgamate con il latte. Fate scaldare qualche minuto;

3. Trasferite il pesce appena cotto e fatelo insaporire nel sughetto;

4. Aggiustate di sale e pepe. Guarnite con dell’erba cipollina.

 

Nella foto il pesce spada è presentato con dei germogli di alpha alpha, comprati all’Esselunga, mentre il fiore giallo è quello della pianta della senape, colto nell’orto.

 

Commenti