Dall’altra parte del mondo la compagnia americana Hampton Creek, pionieri di successo nella food technology con base a San Francisco, California, sta sperimentando nuovi modi per ottenere cibi che consumiamo quotidianamente dalle piante secondo il motto guida dell’azienda: “Bringing healthier and affordable food to everyone, everywhere”.

 

 

Il fondatore e CEO Josh Tetrick ha pensato al modo di creare un uovo vegetale con il sapore delle uova vere. Niente colesterolo, sapore ottimo, soluzione dal sapore etico e dal costo interessante. I loro prodotti sono Just Mayo, la maionese artificiale e un preparato per biscotti che supera le più forti ritrosie gastronomiche, mentre stanno lavorando a delle uova strapazzate vegetali. Decisamente interessante, dunque, intervistare Josh Tetrick per i lettori di Sailing & Travel Magazine…

 

Quali sono i vantaggi di questo innovativo prodotto?

I prodotti della Hampton Creek Foods sono meno costosi, sostenibili, più salutari e anche più umani.

 

Pensate che questa sia la strada verso un nuovo modo di pensare l’alimentazione? Più sostenibile?

Sì, certo. I prodotti sono semplicemente più salutari: non contengono colesterolo.

 

Avete anche il supporto dei non addetti al mestiere? Cioè le persone che vanno a fare la spesa tutti i giorni al supermercato?

Sì, perché i nostri prodotti hanno anche un ottimo gusto. Chi non sa che si tratta di un prodotto senza uova, non sente nessuna differenza!

 

Ci descrive gli ingredienti e l’etichetta nutrizionale?

Gli ingredienti cambiano a seconda dell’uso finale. Per esempio la maionese è a base di piselli gialli, mentre il preparato per biscotti è composto da un particolare tipo di sorgo.

 

Avete in programma di aprire il mercato all’Italia?

Speriamo nel 2014!

 

Pensate che l’idea possa essere applicata anche ai prodotti ittici?

Per il momento siamo focalizzati sulle uova. Abbiamo ancora molte e diverse applicazioni da sperimentare.

 

Che cosa avete in programma, quali sono i nuovi progetti della vostra compagnia?

Abbiamo molti progetti nell’ambito di un lavoro nuovo: “Just Scramble”, le prime uova strapazzate vegetali al mondo.

 

Quante persone stanno attualmente lavorando al progetto?

Sono in 37, di cui 26 sono scienziati.

Commenti