squalo-leopardo-ok

Lo squalo leopardo (Stegastoma fasciatum) molti lo conoscono anche come squalo zebra, il suo “nickname da ragazzo”, perché in età giovanile la sua colorazione è marrone scuro con grandi venature gialle. È uno squalo bentonico (cioè vive a stretto contatto con il fondo) ed è presente quasi ovunque nelle acque dell’Oceano Indiano. Sui suoi fianchi vi sono lunghe creste che si congiungono con la coda, lunga quanto il corpo, e che rende affascinante il suo nuoto.

 

Nonostante quest’aria pigra è di notte che svela tutta la sua vera personalità: si trasforma in un temibile predatore notturno a caccia di molluschi, gamberetti, granchi e piccoli pesci, di sui è ghiottissimo appiattendosi e strisciando persino negli angusti passaggi dei reef. Può raggiungere i 3,50 metri di lunghezza, ma a dispetto della sua apparenza e del suo nome è un animale tranquillo e i sub lo possono avvicinare senza temerlo. Ma non provocatelo! La sua bocca è attrezzata con una batteria di denti piccolissimi e affilatissimi, e… molto dolorosi se lo squalo Leopardo, disturbato, assesta uno dei suoi morsi.

Dove lo puoi vedere

Nel Mar delle Andamane dove è uno degli  incontri più frequenti tanto da esserne quasi il simbolo.

 

Dove è l’area geografia nel Mondo

Il Mare delle Andamane fa parte dell’Oceano Indiano e si trova a Sud-Est del golfo del Bengala, al sud della Birmania a ovest della Thailandia e a est delle isole Andamane, (da cui il nome). Questo mare è costellato da altri arcipelaghi come le isole Mergui e isole Similan. 

 

Quando è meglio andare

Il periodo migliore per  organizzare un viaggio va da novembre ad aprile, ossia nella stagione secca.

 

Che tipo di viaggio fare

Per apprezzare al meglio tutti i punti d’immersione la miglior cosa da fare è partecipare a una crociera sub.

 

Che tipo di immersioni si fanno

Di ogni tipo e per vari gradi di  livello, dai subacquei principianti a quelli più esperti; la temperatura dell’acqua è di circa 25/29°C e basta una muta in neoprene da 3 millimetri.

 

Con chi andare?

www.aquadiving.it

www.profondoblu.net

Commenti